IMPOSTA SULLA PUBBLICITA E CANONE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO

La Legge 160/2019 istituisce a decorrere dal 01/01/2021 il canone unico patrimoniale.
Per effetto delle disposizioni contenute nella legge 160 del 27 dicembre 2019articolo 1 commi da 816 a 845 a decorrere dal 2021 è istituito dai Comuni, dalle Province e dalle Città metropolitane il Canone Unico Patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria che sostituisce il Canone/Tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP), l’Imposta comunale sulla pubblicità (ICP) il diritto sulle pubbliche affissioni, il canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari.
Ai sensi del comma 847 del medesimo articolo 1, sono abrogati i capi I e II del decreto legislativo n. 507 del 1993, gli articoli 62 e 63 del decreto legislativo n. 446 del 1997 e ogni altra disposizione in contrasto con le presenti norme.
Il canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, l’imposta comunale sulla pubblicità ed il diritto sulle pubbliche affissioni/il canone per l’istallazione dei mezzi pubblicitari sono abrogati con decorrenza dal 1° gennaio 2021 pertanto è necessario provvedere all’istituzione dalla medesima data dei canoni di cui ai commi 816 e 837 dell’art. 1, della L. 27 dicembre 2019, n. 160.

 

Non appena approvati gli atti necessari, si provvederà a dare comunicazione delle tariffe e delle scadenze relative al Canone Unico 2021.

 

 



I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati .

Accetto i cookies di questo sito.