Interventi di sostegno abitativo a favore di genitori separati o divorziati ex DGR X/7545/2017

I genitori separati o divorziati che si trovano a vivere una condizione di grave marginalità sociale e che risultano ospiti presso strutture di accoglienza o che vivono in condizioni precarie possono chiedere, in aggiunta al beneficio per il canone di locazione, un ulteriore contributo di € 1.000,00 per un biennio, a seguito di definizione di un progetto personalizzato di accompagnamento, predisposto dagli operatori territoriali (ASST, Comuni, Enti ospitanti, ecc.), che favorisca il loro reinserimento sociale e la sottoscrizione di un patto di corresponsabilità.

La domanda deve essere presentata on line sull’applicativo accessibile alle pagine web di Regione
Lombardia all’indirizzo: www.siage.regione.lombardia.it da parte del genitore separato o divorziato.

 

Per utleriori informazioni vedi il volantino o accedi alla pagina web di ATS    

 



I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati .

Accetto i cookies di questo sito.